500 anni di cristianesimo nelle Filippine

Nei gesti la gioia di coloro che hanno ricevuto il Vangelo. Una storia iniziata 500 anni fa.

P. RENATO SANTOS
Comunità Filippina della Divina Misericordia di Tel Aviv
“Tutto e’ cominciato nel marzo del 1520 - 1521 con la spedizione spagnola, guidata da Fernando Magellano di cui facevano parte alcuni sacerdoti che portarono il cristianesimo nella parte meridionale delle Filippine e dopo alcuni giorni celebrarono il battesimo, una Santa Messa. A quel punto ebbe inizio il cristianesimo nelle Filippine”.

Nel 1521 i Filippini hanno detto sì all’ingresso del cristianesimo nel loro paese e oggi sono venuti a celebrare questa ricorrenza a Nazareth, in Galilea, luogo del sì di Maria.

Fr. FRANCESCO PATTON, ofm
Custode di Terra Santa
"A causa della pandemia la comunità filippina ha posticipato di un anno la celebrazione del quinto centenario dell’evangelizzazione del suo paese. Le Filippine sono un grande paese, sono un insieme di isole. 500 anni fa hanno ricevuto il dono del Vangelo ed evidentemente il dono del Vangelo ha trovato nella popolazione locale un terreno molto buono, molto accogliente".

Suor REGINA COBRADOR, spc
Suore Ospedaliere di San Paolo
"Abbiamo riunito filippini di diverse parti della Terra Santa per la celebrazione di questa ricorrenza ”.